Un modello associativo apprezzabile

02
Un modello associativo apprezzabile
L’impronta è un progetto ambizioso tra utopia del pensiero e concretezza possibile della realtà sperimentale.
Ci puo’ essere uno spazio neutro dove l’interesse sociale abbia il primato culturale su quello strettamente privato di ciascuno di noi?
Puo’ diffondersi una cultura di amicizia legata al disinteresse totale nella costruzione associativa? Questa è l’essenza, la risposta dell’IMPRONTA al suo nascere.
Con questa premessa nessuna associazione di volontariato è meglio di un’altra ma noi abbiamo deciso che è ora di finirla con l’andazzo ormai diffuso di furbizie/ intrighi/accomodamenti/sudditanza ai marchi prestigiosi e intendiamo prendere le contraddizioni di petto fino a farle scoppiare e…oggettivamente consapevoli della provocazione in questi tempi…non definibili, ci vuole ben poco!
Non ci sono Presidenti o Consiglieri a cui credere incondizionatamente ma metodi inequivocabili di gestione da sperimentare e da divulgare per aprire un varco culturale alternativo alla omologazione dilagante.
Non c’è scampo, ne va’ dell’amicizia, della lealta’, del senso profondo di quello di cui ci stiamo occupando con passione e arte per costruire un modello associativo apprezzabile.
L’IMPRONTA è tutta qui, vi metterà alla prova e ci metterà alla prova…non sarà un passeggiata per nessuno. Ma ci divertiremo assai.
Il Presidente dell’Impronta
Vincenzo Paolo Toraldo

This entry was posted in Galleria. Bookmark the permalink.